10 maggio 2018

Pavel Berman

Pavel Berman
ha attirato l’attenzione internazionale quando ha vinto il primo premio e la
medaglia d’oro al Concorso internazionale di violino di Indianapolis nel 1990.

Pavel Berman
è nato a Mosca, dove ha studiato al Conservatorio Tchaikovsky e nel 1992 è
passato a studiare con Dorothy DeLay alla Juilliard School di New York e con
Isaac Stern.

Berman è
apparso come solista e / o direttore d’orchestra con orchestre quali Virtuosi,
Virtuosi di Mosca, Orchestra da camera di Mantova, Orchestra da camera di Haydn
e Bolzano, Sinfonia Toscanini di Parma, Orchestra Sinfonica di Verona,
Orchestra Teatro di Genova, Orchestra RAI di Torino, Orchestra La Fenice di
Venezia, Santa Cecilia Orchestra, Moscow Symphony Orchestra, Prague Philarmonie
Orchestra, Prague Symphony, Romanian National Radio Orchestra, Portuguese
National Symphony Orchestra, Liverpool Royal Philharmonic, Lisboa Theater,
Wurtembergische Philharmonie Orchestra, Staatskapelle Dresden, Berliner
Symphoniker, Vilnius Symphony Orchestra, Indianapolis Symphony, Atlanta
Symphony, Dallas Symphony, Beijing Philharmonic, ecc.

Pavel Berman
ha raggiunto il pubblico alla Carnegie Hall di New York, al Théâtre des Champs
Elysées e alla Salle Gaveau di Parigi, all’Herkulessaal di Monaco,
all’Auditorio Nacional di Madrid, al Bunkakaikan di Tokyo, al Teatro alla Scala
di Milano, al Palais des Beaux Arts di Bruxelles e altri . Ha fondato la Kaunas
Chamber Orchestra in Lituania nel 1998, che è diventata Symphony Orchestra ed è
stata direttore musicale della “Kaunas Symphony Orchestra”. Berman ha
registrato per Koch International, Audiofon, Discover, Phoenix Classics e
Dynamic.

Insegna a
Lugano e suona il violino Antonio Stradivari, Cremona 1702 ‘ex David Oistrach’
prestatogli dalla Fondazione Pro Canale, Milano.